Rinnovo Cessione del Quinto Prima della Scadenza: requisiti e modalità

I prestiti personali con la cessione del quinto dello stipendio o della pensione continuano ad essere tra i finanziamenti più apprezzati poiché permettono di disporre di un capitale con rimborso diretto sulla busta paga o il cedolino della pensione. 

La durata massima è di 10 anni, tuttavia si tratta di un termine rinnovabile se il debitore necessita di un ulteriore prestito finanziario. Ed è proprio a questo punto che scatta la possibilità di effettuare il rinnovo della cessione del quinto prima della scadenza. Ma come funziona?

Rinnovo Cessione del Quinto Prima della Scadenza: quando richiederlo?

La legge stabilisce che il rinnovo cessione del quinto prima della scadenza dello stipendio o della pensione può essere rinegoziato prima o dopo 4 anni. Nel primo caso se si ha un prestito con durata uguale o inferiore a 5 anni, è possibile richiedere il rinnovo anche senza aver saldato il 40% del debito. Tuttavia il rinnovo cessione del quinto dev’essere di 10 anni.

Invece non è possibile richiederlo prima dei 4 anni, se la durata del prestito personale è superiore ai 60 mesi. In questo caso bisogna inoltre aver già rimborsato almeno il 40% del debito.

Rinnovo cessione del quinto: come fare?

Confronta gratis i migliori prestiti INPDAP

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior prestito per dipendenti pubblici e pensionati. L'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.

Provare non costa nulla, infatti il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

Per richiedere il rinnovo cessione del quinto prima della scadenza è necessario recarsi presso l’INPS e richiedere della liquidità aggiuntiva. Se si hanno i requisiti sopra esposti, si potrà andare a stipulare un nuovo prestito che darà la possibilità di estinguere il vecchio finanziamento e avere il denaro che occorre. Chiaramente si ripartirà con un nuovo piano di ammortamento.

 

Chi può rinnovare la cessione del quinto?

La richiesta di rinnovo della cessione del quinto dello stipendio o della pensione può essere effettuata da chiunque abbia in corso il prestito personale, quindi:

  • Dipendenti pubblici;
  • Dipendenti statali;
  • Dipendenti privati;
  • Pensionati INPS;
  • Pensionati INPDAP.

 

INPS ex INPDAP: Ultime News

Estratto Conto Contributivo Inps: che cos’è ... L'estratto conto contributivo INPS rappresenta un documento molto importante, da utilizzare con grande attenzione e in determinate occasioni. Ecco tutto quello che bisogna sapere di questo particolare documento. L'estratto conto contributivo Inps: di cosa si tratta Tale documento risulta essere e...
Mutuo Inps requisiti per l’accesso al credit... Mutuo Inps requisiti soggettivi I mutui Inpdap sono finanziamenti a tassi agevolati concessi dalla gestione Inps ex Inpdap a pensionati e dipendenti pubblici in possesso di almeno tre anni di anzianità d'iscrizione presso la Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali dell'Inp...
Come funziona il pagamento della pensione La pensione può essere ritirata o accreditata su conto corrente, libretto di risparmio o carta prepagata. Oltre al titolare, può ritirare la pensione un delegato, mentre per i minori o un interdetto, è richiesta la nomina di un tutore. Il pensionato può decidere di riscuotere la pensione nel Paes...
Area riservata Inps servizi telematici gestione ex... Come muoversi nell'area riservata Inps servizi telematici gestione ex Inpdap L'accorpamento dell'Inpdap all'Inps ha portato alla chiusura del sito ufficiale dell'ente previdenziale della pubblica amministrazione, che è confluito nel portale inps.it. Dal 2013 infatti i servizi online dedicati agli i...