Prestiti Inpdap: Tabelle e tassi INPS ex INPDAP

Confronta gratis i migliori prestiti INPDAP

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior prestito per dipendenti pubblici e pensionati. L’esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l’erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.

Provare non costa nulla, infatti il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

Benvenuti nel portale non ufficiale inps inpdap. In questo portale potrete trovare aggiornamenti su tutto il mondo dei prestiti, mutui, pensioni, borse di studio valore vacanza e piccoli prestiti inps ex inpdap.

L’INPDAP, Istituto Nazionale di Previdenza e assistenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica, è stato il polo previdenziale per i dipendenti del settore pubblico dal 1994 al 2011 come spiegato nel portale prestiti-online.com.

L’INPDAP è nato dall’unione di ENPAS, INADEL, ENPDEP e delle varie Casse Pensionistiche, a partire dal primo gennaio 2012 l’INPDAP è stato soppresso ed è stato confluito all’interno dell’INPS.

Questo sito non è collegato nè all’INPS nè all’ INPDAP ed ha come unico scopo quello di mettere a disposizione a lavoratori e pensionati del settore pubblico informazioni in maniera veloce e rapida e soprattutto chiarimenti sui servizi e le opportunità proposte dalla Gestione ex INPDAP dell’INPS.

Prestiti Inpdap: Preventivo a Dipendenti e Pensionati

Il Fondo credito per richiedere i prestiti inpdap è alimentato dalla contribuzione obbligatoria degli iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici e da quella volontaria di pensionati della Gestione Dipendenti Pubblici e lavoratori e pensionati pubblici iscritti, ai fini previdenziali, ad altri enti o istituti (decreto ministeriale 45 del 2007) che aderiscono a tale Fondo.




L’INPDAP come spiegato precedentemente, dal 1° gennaio 2012 è confluito nella Gestione Dipendenti Pubblici dell’INPS. Oltre ai vari servizio offerti, illustrati nella sezione apposita, garantisce agli iscritti la possibilità di ottenere prestiti a tassi agevolati.

I finanziamenti inpdap disponibili sono:

  • piccolo prestito inpdap, che permette di ottenere, per una durata da un minimo di 12 a un massimo di 48 mesi, una somma pari a due, quattro, sei o otto volte mensilità del proprio stipendio. Questo piccolo finanziamento solitamente viene richiesto da dipendenti pubblici e pensionati per esigenze, che vanno comunque specificate, legate alla quotidianità. Il tasso è di circa il 5%.
  • prestito pluriennale diretto, della durata di 5 o 10 anni, per una trattenuta massima non superiore al quinto dello stipendio. Il tasso effettivo dei prestiti erogati dall’INPS è inferiore al 5%. Il prestito pluriennale diretto è finanziato inoltre dal Fondo Credito, alimentato tramite i contributi versati dai dipendenti e dai pensionati pubblici. Di conseguenza l’erogazione di questi prestiti pluriennali a tassi agevolati è vincolata alla disponibilità di fondi.
  • prestito pluriennale garantito, permette di richiedere un finanziamento di 5 o 10 anni tramite una società finanziaria accreditata con l’INPS. L’ente previdenziale si fa da garante del rimborso delle rate. Anche in questo caso la trattenuta massima non può superare il quinto dello stipendio. Ma non è necessario presentare una certificazione delle spese sostenute. E’ compito dell’INPS ex INPDAP, stipulare delle convenzioni con le banche che concedano finanziamenti a tassi vantaggiosi.

Piccolo Prestito INPDAP

Il piccolo prestito inps ex inpdap si rivolge ai dipendenti e pensionati pubblici iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e  fornisce una somma in denaro per rispondere ad urgenti necessità dell’iscritto alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

 

I prestiti vengono concessi nei limiti delle disponibilità di bilancio previste annualmente e devono essere rimborsati in 12, 24, 36 o 48 rate costituite da una quota interessi e da una quota capitale.

Borse di Studio INPDAP 2017

Possono partecipare al concorso per le borse di studio 2016 2017 i figli dei dipendenti pubblici iscritti alla Gestione dipendenti pubblici e alla Gestione magistrale.
I concorrenti possono aver studiato presso:

  • istituti scolastici e università
  • scuole italiane all’estero
  • scuole europee
  • istituti stranieri

INPS e la Gestione ex INPDAP
Ai sensi e per gli effetti del Decreto del Ministero del Lavoro 463/98, la Gestione ex INPDAP ha, tra i propri scopi istituzionali, l’erogazione di prestazioni sociali in favore dei dipendenti e dei pensionati pubblici e dei loro familiari; tra le attività, è prevista l’erogazione di soggiorni tematici in Italia e soggiorni studio all’estero.

Valore Vacanza 2017: i nuovi bandi

Vacanze a tema in Italia o soggiorni studio all’estero per il 2017.
Questo programma è destinato ai figli e agli orfani dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Ex INPDAP, per i figli e gli orfani di iscritti alla Gestione Ex IPOST e per i figli e orfani degli assistiti IPA (Istituto di Previdenza e Assistenza per i dipendenti di Roma Capitale).




Mutui INPS

I mutui inps ex inpdap sono i cosiddetti mutui ipotecari che servono per l’acquisto della prima casa. La durata di questi prestiti può essere di 10, 15, 20, 25 o 30 anni.

La somma massima erogata non deve superare il limite di euro 300.000, comprese le spese per le pertinenze.

Pensionati INPS ex INPDAP

I pensionati inps ex inpdap possono usufruire dei seguenti servizi:

  • Assicurazione Sociale Vita
  • Attività sociali
  • Credito
  • Prestazioni Pensionistiche

Cedolino Pensione Area Riservata

Tramite questo link potrete accedere all’area riservata dedicata ai pensionati inpdap: https://web.inpdap.gov.it

Gestione Dipendenti Pubblici e Fusione

Per effetto del decreto legge n. 201 del 6 dicembre 2011 (“decreto salva Italia – Monti”), poi convertito con modifiche nella legge n. 214 del 27 dicembre 2011, dal 1° gennaio 2012 l’Inpdap è confluito in Inps.

 

Nell’ambito del complessivo processo di integrazione tra le diverse gestioni dell’Istituto, il sito dell’ex Inpdap è stato dismesso e tutti i contenuti riguardanti le attività della Gestione Dipendenti Pubblici sono disponibili nella presente sezione di questo portale.




INPS ex INPDAP: Ultime News

Assegno di disoccupazione per inoccupati già benef... Cos'è l'assegno di disoccupazione per inoccupati già beneficiari della NASpI? L'’Assegno di disoccupazione (Asdi) è una misura assistenziale a carattere sperimentale (istituita con decreto legislativo 22/2015 e attuata con decreto interministeriale 29/2015) che fornisce una tutela di sostegno al re...
Sede Inpdap Pavia: tutti i contatti attivi per l’u... Nuova sede Inpdap Pavia Da gennaio 2012 l’Inpdap ha cessato di esistere ed è confluito nell’Inps, che per amministrare le pratiche ex Inpdap ha creato la Gestione Dipendenti Pubblici. È la conseguenza della riforma del sistema previdenziale attuata dal governo Monti con il Decreto Legge n. 201/2011...
Simulazione prestito personale: tutti i passaggi p... La simulazione prestito personale è un’operazione importante in quanto permette di avere le idee chiare sull’impegno economico di un finanziamento non finalizzato. In questi casi le cifre richieste sono spesso contenute, ma è comunque bene informarsi prima per vedere se il prestito è sostenibile. I...
Acquisto casa, quali agevolazioni nel 2015? È uno dei sogni più ambiti per tante giovani coppie italiane. L’acquisto casa rappresenta il primo tassello per creare un nucleo familiare autonomo rispetto a quello dei genitori. Non è sicuramente una spesa che tutti possono affrontare, in quanto richiede un’ingente mole di sacrifici. Il primo pass...